FAR + cenerentola

3 NOVEMBRE 2017
Milano Contemporary Ballet

Coreografia di Wayne McGregor (FAR) e coreografica di Roberto Altamura e Vittoria Brancadoro (cenerentola)

La giovane compagnia Milano Contemporary Ballet, arriva al teatro Fonderia Leopolda di Follonica con una nuova produzione che comprende FAR (un estratto) di Wayne McGregor e una nuova Cenerentola firmata da Roberto Altamura e Vittoria Brancadoro.
Portato in scena grazie alla collaborazione con lo Studio Wayne McGregor, con il re-staging curato da Jessica Wright e Davide Di Pretoro, FAR è un intenso viaggio creativo dalla coreografia fisica e potente e ricercata di Wayne McGregor, ispirato a Flesh and the Age of Reason (L’uomo e l’Età della Ragione, da qui l’acronimo FAR) di Roy Porter, una storia dell’esplorazione del corpo e dell’anima. La compagnia del Milano Contemporary Ballet ne porta in scena un estratto, come unica compagnia italiana a poter riprodurre il repertorio di Company Wayne Mgregor.
La Cenerentola, invece, è una versione e una visione assolutamente contemporanea di una favola che tutti conoscono. I giovani coreografi Roberto Altamura e Vittoria Brancadoro, scelgono un’ambientazione attuale per raccontare, attraverso un classico, come e chi sarebbe questa Cenerentola oggi. La novità sta nel significato: se il nostro principe nell’epoca del gps e dei social riuscirà a ritrovare la ragazza, cosa significherà per lei la scarpetta? Queste le domande alla base di una creazione ironica e romantica, sulla partitura originale di Sergeij Prokofiev, con le scenografie dell’artista Vincenzo Mascoli, e i costumi del giovane designer Alessandro VigilanteAlessandro Vigilante. .