INSINGIZI

Visualizza la scheda | PDF |

Voices of Southern Africa

Indietro

Domenica 26 Maggio ore17.30 - Giardino tra la Biblioteca e il Magna

INSINGIZI

Gli Insingizi sono tre cantanti che provengono dallo Zimbabwe e raccontano in modo originale e coinvolgente il continente Africa con la loro musica fatta con gli strumenti più antichi e più autentici: la voce e le percussioni. Gli Insingizi propongono il classico stile vocale africano 'mboube, il canto degli operai zulu reclutati nelle campagne e portati a lavorare in miniera, reso celebre in tutto il mondo da Paul Simon ed i Ladysmith Black Mambazo con la storica tournèe "Graceland". Questi canti sono spesso basati sulla struttura responsoriale (call and response) tipica della musica africana: il leader canta una frase e gli altri cantanti rispondono in armonia. Ma si sentirà anche una sorprendente gamma di suoni ispirati dalla natura, sfruttando la varietà fonetica offerta dalla lingua: suoni aspirati e gutturali, warbling, lo schioccare della lingua nel palato caratteristico dello zulu e un uso sapiente delle pause conferiscono alla musica degli Insingizi un ritmo davvero inusuale per un trio vocale. Ritmo che nel corso del concerto si arricchisce con le percussioni e con la danza. Si tratta della spettacolare gumboot dance: i minatori sudafricani la inventarono come linguaggio segreto, un codice per comunicare fra loro aggirando il divieto di parlare imposto dal padrone bianco, ed oggi gli Insingizi la danzano facendola conoscere in tutto il mondo. Cambiandosi d'abito in scena, senza perdere per un attimo il contatto con il pubblico e continuando incessantemente a cantare, vestono i panni - e gli stivali - dei minatori e si producono in questa danza particolarissima, che ad ogni spettacolo non manca di stregare letteralmente l'audience. Gli Insingizi sul palco sono una vera forza della natura: catturano l'attenzione del pubblico con una trascinante carica di simpatia e comunicativa e, incuranti di ogni possibile ostacolo linguistico, riescono a far cantare insieme al gruppo tutto il pubblico. Gli Insingizi sono: Vusa Mkhaya Ndlovu (tenore), Dumisani Ramadu Moyo (voce solista) e Blessing Nqo Nkomo (basso e percussioni). Dopo il successo dell'album di esordio, Voices of Southern Africa (più di 250.000 copie vendute in tutto il mondo - Disco d'oro Womex), presentano Voices of Southern Africa 2.

"This extraordinary trio from Bulawayo, Zimbabwe, offers uplifting performances filled with harmonious a cappella singing, traditional chants, hand percussion, and superb choreography. Their songs possess a gentleness and honesty that stir the soul, conveying a wide range of challenges facing people today." Premio “Radio France World Music” Award, marzo 2010

FOLLONICA
Stagione Teatrale e Musicale 2012 / 2013



... Aspettando il Teatro alla Fonderia Leopolda

Citt di Follonica Citt di Follonica - ES