stemma della testata

Deposito frazionamento terreni

Descrizione del procedimento e riferimenti normativi

L'art. 30 del D.P.R. 06/06/2001 n. 380 comma 5 recante "Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia", dispone che:

I frazionamenti catastali dei terreni non possono essere approvati dall'agenzia del territorio se non è allegata copia del tipo dal quale risulti, per attestazione degli uffici comunali, che il tipo medesimo è stato depositato presso il comune.
Pertanto prima dell'inoltro telematico all'Agenzia del Territorio, di un tipo di frazionamento, occorre acquisire l'attestazione di avvenuto deposito dello stesso presso gli uffici comunali.
Il deposito è finalizzato all'accertamento di lottizzazioni abusive di terreni a scopo edificatorio e al frazionamento selvaggio per uso ortivo. Nel caso in cui il dirigente o il responsabile del competente ufficio comunale accerti tale evenienza ne dispone la sospensione.
Se il frazionamento presentato è conforme alla normativa, l'ufficio apporrà, a pag. 2 del documento, data ed estremi di protocollo di avvenuto deposito, per poi ritrasmette al tecnico il documento, firmato digitalmente dal Responsabile dell'Ufficio SI.T., via PEC. Solo successivamente il tecnico di parte potrà inviare all'Agenzia l'atto di aggiornamento per via telematica.
Il semplice invio del documento per via telematica non equivale all'acquisizione dell'atto da parte del Comune di Follonica, pertanto non costituisce attestazione di avvenuto deposito.

Modalità di presentazione delle istanze

Chi può presentare l'istanza
Il deposito può essere effettuato dal proprietario o dal titolare di altro diritto reale, o dal possessore dell'immobile interessato, o da un tecnico professionista incaricato dal medesimo tramite procura speciale-delega.

A chi deve essere presentata:
All'Ufficio S.I.T. Settore 3°

Come deve essere presentata:
L'istanza può essere presentata solo in modalità telematica attraverso il portale "Sportello Edilizia Online".
Si rammenta, inoltre, che nel caso di atti di aggiornamento inviati all'Agenzia del Territorio, in via telematica, l'ufficio S.I.T. provvede ad accertarne l'avvenuto deposito in Comune, in base agli elenchi inviati dalla medesima.

Documenti necessari per richiedere l'attestazione dell'avvenuto deposito di frazionamento:

1) Modello principale

  1. Istanza di deposito frazionamento catastale in aree a funzione agricola di R.U.
    1. Allegati:
      1. Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà redatta ai sensi del D.P.R. 445, del 28/12/2000
      2. Relazione di asseveramento (da parte di tecnico abilitato che assevera la conformità del frazionamento proposto con le norme urbanistiche vigenti con particolare riferimento a quelle del Regolamento Urbanistico vigente.
      3. Stralcio della Tavola 30/a del Piano Strutturale con evidenziata l'area d'intervento
  2. Istanza di deposito frazionamento catastale (escluse le aree a funzione agricola)
    1. Allegati:
      1. Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà redatta ai sensi del D.P.R. 445, del 28/12/2000
      2. Stralcio del Piano Strutturale vigente con l'individuazione dell'area di intervento (tipo mappale o tipo frazionamento):
        1. Nel Sub Sistema (Tav.30/a)
        2. Nell'U.T.O.E. (Tav.31)
        3. Nell'L.S.S. (Tav.32)
      3. Stralcio del Regolamento Urbanistico Vigente con l'individuazione dell'aera di intervento (tipo mappale o tipo frazionamento)
        1. Nella Disciplina dei Suoli (Tav.2)

2) Allegati comuni alle due tipologie di Istanza

  1. Procura Speciale /delega
  2. Estratto di mappa catastale prima del frazionamento

Iter procedurale
Se il frazionamento presentato è conforme alla normativa, l'ufficio apporrà, a pag. 2 del documento, data ed estremi di protocollo di avvenuto deposito, per poi ritrasmette al tecnico il documento, firmato digitalmente dal Responsabile dell'Ufficio SIT, via PEC. Solo successivamente il tecnico di parte potrà inviare all'Agenzia l'atto di aggiornamento per via telematica.

Modulistica (Aggiornata a maggio 2020)
La modulistica è scaricabile, in formato PDF, dalla sezione presente in questa pagina.
Si informa che è vietato presentare modulistica che sia stata modificata nei contenuti rispetto a quella predisposta dall'Ufficio SIT.

Moduli deposito tipo di frazionamento:

 

Urbanistica

Assessore
Andrea Benini

Dirigente
Arch. Domenico Melone

Responsabile
Elisabetta Tronconi
0566 - 59219
0566 - 59218
e-mail

Orario al pubblico

Mattina:
Martedì e Venerdì 9.45 - 12.45

Pomeriggio:
Giovedì 14.45 - 16.45

       

Ultima modifica: 11.Jul.2020
Copyright © 1998, 2020 Comune di Follonica
IL COMUNE LA COMUNITA' - Follonica Comunicazione
Testata di informazione del Comune di Follonica
Iscrizione al Tribunale di Grosseto n. 8/2005
Direttore Responsabile Noemi Mainetto
Largo Felice Cavallotti, 1 - 58022 Follonica (Grosseto)
Tel. Centralino 0566 - 59111 | URP 0566 - 59256 | Fax 0566 - 41709
Codice fiscale 00080490535
Protocollo: protocollo@comune.follonica.gr.it
PEC: follonica@postacert.toscana.it (solo per messaggi da caselle di posta elettronica certificata)
Suggerimenti e consigli su questo sito: www@comune.follonica.gr.it