stemma della testata
Junker

Tributi - Tassa Rifiuti e servizi - TARES

AVVISO AI CONTRIBUENTI:

A norma dell'art. 10 del D.L. 8 aprile 2013 n. 35 Link esterno il Consiglio Comunale con deliberazione n. 12 adottata il 29 aprile 2013 ha individuato le scadenze delle rate TARSU/TARES per il corrente anno 2013 così descritte:

  • Scadenza prima rata pari al 25% della TARSU applicando le tariffe determinate per l'anno 2012: 30 giugno;
  • Scadenza seconda rata pari al 25% della TARSU applicando le tariffe determinate per l'anno 2012: 30 settembre;
  • Scadenza ultima rata a saldo della nuova TARES 2013 oltre alla maggiorazione di cui alla lettera c): 30 novembre.

Successivamente la Giunta Comunale, con deliberazione adottata a norma dell'art. 43, comma 3, ha spostato al giorno 28 febbraio 2014 la scadenza dell'ultima rata del tributo e della maggiorazione statale sui servizi.

  • A chi si applica
    Ogni utente che inizia il possesso, l'occupazione o la detenzione di locali ed aree è soggetto alla Tares e deve presentare idonea dichiarazione presso l'Ufficio Tributi.
  • Dichiarazione

    1. La dichiarazione in carta semplice deve essere presentata entro il 31 gennaio dell’anno successivo al verificarsi dal fatto che ne determina l’obbligo, utilizzando gli appositi moduli messi gratuitamente a disposizione degli interessati.
    2. La dichiarazione ha effetto anche per gli anni successivi qualora non si verifichino modificazioni dei dati dichiarati da cui consegua un diverso ammontare del tributo. In caso contrario la dichiarazione di variazione o cessazione va presentata entro il termine di cui al primo comma. Nel caso di pluralità di immobili posseduti, occupati o detenuti la dichiarazione deve riguardare solo quelli per i quali si è verificato l’obbligo dichiarativo.
    3. La dichiarazione, originaria, di variazione o cessazione, relativa alle utenze domestiche deve contenere:
    a) i dati identificativi del soggetto passivo (dati anagrafici, residenza, codice fiscale);
    b) l’ubicazione, specificando anche il numero civico e se esistente il numero dell’interno, e i dati catastali dei locali e delle aree;
    c) la superficie e la destinazione d’uso dei locali e delle aree;
    d) la data in cui ha avuto inizio l’occupazione o la conduzione, o in cui è intervenuta la variazione
    o cessazione;
    e) la sussistenza dei presupposti per la fruizione di riduzioni o agevolazioni.
    4. La dichiarazione, originaria, di variazione o cessazione, relativa alle utenze non domestiche deve contenere:
    a) i dati identificativi del soggetto passivo (denominazione e scopo sociale o istituzionale
    dell’impresa, società, ente, istituto, associazione ecc., codice fiscale, partita I.V.A., codice ATECO dell’attività, sede legale);
    b) i dati identificativi del legale rappresentante o responsabile (dati anagrafici, residenza, codice fiscale);
    c) l’ubicazione, la superficie, la destinazione d’uso e i dati catastali dei locali e delle aree;
    d) la data in cui ha avuto inizio l’occupazione o la conduzione, o in cui è intervenuta la variazione o cessazione;
    e) la sussistenza dei presupposti per la fruizione di riduzioni o agevolazioni.
    4. La dichiarazione, sottoscritta dal dichiarante, è presentata direttamente agli uffici comunali o è spedita per posta tramite raccomandata con avviso di ricevimento A.R, o inviata in via telematica con posta certificata. In caso di spedizione fa fede la data di invio. Qualora sia attivato un sistema di presentazione telematica il Comune provvede a far pervenire al contribuente il modello di dichiarazione compilato, da restituire sottoscritto con le modalità e nel termine ivi indicati.
    5. La mancata sottoscrizione e/o restituzione della dichiarazione non comporta la sospensione delle richieste di pagamento.

Normativa

Tariffe

  • Tariffe TARES anno 2013
    Utenze domestiche e non domestiche
    Delibera del Consiglio Comunale n. 36 del 21 novembre 2013

Download Documenti

TRIBUTI

Assessore
Alberto Aloisi

Dirigente
Dott. Paolo Marelli

0566 - 59288
e-mail
Orario al pubblico

Mattina da Lunedý a Venerdý dalle 10.00 alle 12.45

Pomeriggio il Martedý e il Giovedý dalle 15.30 alle 16.45

TASI IMU ICI

0566 - 59287 | 0566 - 59275

e-mail

NETTEZZA URBANA TARI

0566 - 59212 | 0566 - 59171

e-mail

PUBBLICITA'

0566 - 59212 | 0566 - 59171

e-mail

SUOLO PUBBLICO COSAP

0566 - 59238 | 0566 - 59237

e-mail

       

Ultima modifica: 24.May.2017
Copyright © 1998, 2017 Comune di Follonica
IL COMUNE LA COMUNITA' - Follonica Comunicazione
Testata di informazione del Comune di Follonica
Iscrizione al Tribunale di Grosseto n. 8/2005
Direttore Responsabile Noemi Mainetto
Largo Felice Cavallotti, 1 - 58022 Follonica (Grosseto)
Tel. Centralino 0566 - 59111 | URP 0566 - 59256 | Fax 0566 - 41709
Codice fiscale 00080490535
Protocollo: protocollo@comune.follonica.gr.it
PEC: follonica@postacert.toscana.it (solo per messaggi da caselle di posta elettronica certificata)
Suggerimenti e consigli su questo sito: www@comune.follonica.gr.it