stemma della testata

Lo Stallo

Uno spettacolo di Sandro Luporini con David Riondino e Chiara Riondino
domenica 16 settembre 2018
Teatro Fonderia Leopolda
SCHEDA
Ore 21.30

DeepSide Music / MPL Communication
uno spettacolo di Sandro Luporini con David Riondino e Chiara Riondino
Luca Ravagni
Khorakhane
organizzazione
Pier Luigi Stefani
direzione artistica
Fabrizio Federighi
regia
David Riondino

LO STALLO, il nuovo spettacolo teatrale di Sandro Luporini, pittore e scrittore viareggino che è stato per oltre trent'anni coautore di Giorgio Gaber, e che con lui ha inventato il Teatro Canzone.
Lo spettacolo, un'alternanza di canzoni e monologhi nella tradizione del Teatro Canzone, sarà interpretato da David Riondino, che firma anche la regia, e dalla sorella Chiara Riondino, cantante dalla voce profonda, potente e straordinariamente espressiva. Con loro sul palco, il gruppo musicale dei Khorakhanè e il polistrumentista Luca Ravagni, già musicista per Giorgio Gaber. La produzione è di DeepSide Music e MPL Communication. Le musiche sono di Simone Baldini Tosi, Marco Canepa, Fabrizio Coveri, Giulio D'Agnello, Pier David Fanti, Fabrizio Federighi, Meme Lucarelli, Chiara Riondino, David Riondino, Matteo Scheda.LO STALLO, il cui titolo allude a quella particolare conclusione del gioco degli scacchi in cui ®la partita non ha vincitori né vinti, è immobile, eternamente sospesa¯, è il racconto di un uomo che si sente incapace di un gesto qualsiasi che possa ridare un senso al mondo e alla vita. David e Chiara Riondino, tra serie riflessioni e momenti comici, ci accompagnano in un viaggio nel nostro presente, nelle nostre nevrosi, negli aspetti pił intimi della vita. La difficoltà di amare, la questione femminile, la mancanza di slanci vitali, la sessualità, la solitudine, la vecchiaia, il dilagare assurdo e irrazionale della violenza, la morte, sono tutti temi che Luporini, con il suo testo, ci costringe ad affrontare, con analisi spietate e l'intelligente leggerezza dell'ironia. E così, se all'inizio dello spettacolo ci si chiede se ®il buio che vedo e che forse c'è / non è nel mio tempo ma è dentro di me¯, alla fine si ammette che, seppure messi costantemente alla prova dalla complessità dell'esistenza, c'è ancora qualcosa che possiamo fare, qualcosa che dipende soltanto da noi. è per dirci questo che, dopo quattordici anni di silenzio, Sandro Luporini, all'età di 87 anni, è tornato a scrivere per il teatro. Per raccontarci, con l'autoironia e la profondità che per oltre trent'anni hanno emozionato il pubblico italiano, di sé e di noi.

Direzione artistica FABRIZIO FEDERIGHI - Deep Side Music Follonica

Fabrizio Federighi, classe 1951, follonichese, è musicista, autore, compositore, produttore discografico e manager. Protagonista della scena musicale fiorentina negli anni '70 e '80 quale fondatore dell'etichetta discografica Kindergarten Records, ha firmato album di gruppi quali Pankow, Neon, Denovo per poi proseguire ancora negli anni '90 con una nuova etichetta discografica indipendente, la Cockney Music, con la quale nel 1996 produsse il primo disco della Bandabardò, "Il Circo Mangione", vincitore del Premio Ciampi come miglior disco di quell'anno. In qualità di autore e musicista (il basso è il suo strumento) ha collaborato con i grandi nomi della musica italiana, quali Rita Pavone, Ennio Morricone, David Riondino, Gianna Nannini, Banco del Mutuo Soccorso. Dal 1993 al 1996, gestisce a Firenze, assieme a due soci, lo "055 Revolution", un locale entrato nella leggenda per le generazioni di quegli anni. Nel 1997 stringe una collaborazione che durerà per 15 anni col maestro Giancarlo Bigazzi, fino alla sua morte (2012). Nel 2003, a Follonica, fonda l'ennesima etichetta discografica indipendente: la Deep Side Music, con la quale ha prodotto l'album "Però Quasi" del compianto Freak Antoni (Skiantos), con la participazione di Dj Ax e Luca Carboni, "L'Alieno" di Luca Madonia, con la partecipazione di Franco Battiato e Carmen Consoli, progetto approdato proprio con il brano "L'alieno" a Sanremo 2011. Nel 2018 è produttore, arrangiatore, direttore artistico dell'opera teatrale di SANDRO LUPORINI, (con ben 12 brani inediti) "LO STALLO".



       

Ultima modifica: 02.Nov.2018
Copyright © 1998, 2018 Comune di Follonica
IL COMUNE LA COMUNITA' - Follonica Comunicazione
Testata di informazione del Comune di Follonica
Iscrizione al Tribunale di Grosseto n. 8/2005
Direttore Responsabile Noemi Mainetto
Largo Felice Cavallotti, 1 - 58022 Follonica (Grosseto)
Tel. Centralino 0566 - 59111 | URP 0566 - 59256 | Fax 0566 - 41709
Codice fiscale 00080490535
Protocollo: protocollo@comune.follonica.gr.it
PEC: follonica@postacert.toscana.it (solo per messaggi da caselle di posta elettronica certificata)
Suggerimenti e consigli su questo sito: www@comune.follonica.gr.it