stemma della testata

martedì 13 febbraio 2018

TEATRO FONDERIA LEOPOLDA - “LA TEMPETE” 16 FEBBRAIO ORE 21.15

(n. 40) Continua la stagione teatrale 2017-2018 del Teatro Fonderia Leopolda: venerdì 16 febbraio alle ore 21.15 “La Tempête” di William Shakespeare, con Les Têtes de Bois: Mehdi Benabdelouhab, Nicolas Dermigny, Gregoire Nardella, Jean Bard, Facundo Melillo, Evelyne Torroglosa, Valeria Emanuele, regia di Mehdi Benabdelouhab. Incontro pomeridiano con gli artisti e light dinner.

Dopo “Il Volpone” di Ben Jonson (2008), che esplorava la cupidità degli esseri umani, è con “La Tempête” (La Tempesta) di William Shakespeare che la compagnia Tetês de Bois affronta ancora una volta le Divine Tragedie del teatro elisabettiano. La Tempête è in realtà una commedia amara che esplora il meccanismo del potere: fedele a se stesso, Shakespeare ci offre una pièce dove la verità degli uomini si legge attraverso un prisma deformante, con un sottile gioco di contraddizioni tra bestialità e innocenza, crudeltà e ingenuità, verità e tradimenti. La Tempête è costruita attorno al personaggio di Prospero: protagonista della storia, quest'uomo spodestato dei suoi beni e esiliato sull'isola, assetato di vendetta, è, allo stesso tempo, colui che dirige gli avvenimenti. L’isola diviene il suo teatro, dove manipola gli elementi della natura alla maniera di un marionettista. Nel momento in cui “arriva” la burrasca, ognuno diverrà e vivrà la propria tempesta, e dovrà confrontarsi con i propri errori e le proprie contraddizioni. Più che alla sua vendetta, è allo spettacolo del mondo, che Prospero ci convoca. Vero “teatro degli avvenimenti”, l'isola è, nel suo piccolo, un mondo dove si ripercorrono senza dubbi le passioni umane, la sete di potere, di vendetta, o semplicemente di libertà. Agli addolorati naufraghi su un'isola che credono deserta, priva di ogni traccia di civilizzazione, non spetta altro che riprodurre il mondo che conoscono e riproponendo a loro stessi gli istinti che li divorano.

Il copione dello spettacolo "La Tempesta", in italiano, potrà essere ritirato gratuitamente alla Proloco di Follonica.

Info e prevendite: Proloco Follonica tel. 0566.52012 - Circuito regionale Box Office www.boxol.it

SINGOLI SPETTACOLI

1° settore: € 22,00 - Ridotto: € 18,00

2° settore: € 17,00 - Ridotto: € 13,00

Prima dello spettacolo, per gli “Incontri” con i protagonisti di questa stagione teatrale, ecco gli appuntamenti con gli artisti:

Ore 18.30  -  Sala Leopoldina

Incontro con gli attori della compagnia LES TȆTES DE BOIS intervistati da Miria Magnolfi (direttore della Biblioteca della Ghisa di Follonica). Maschere, musica, canto, danza, arte figurativa al cospetto di William Shakespeare

Ore 19.45 - Light Dinner nel Ristorante del Teatro, a cura dell'Associazione Ristoranti Città di Follonica, in collaborazione con la Associazione Cuochi Grosseto e la Pro loco di Follonica - "Cena in agro dolce" a cura della lady chef  Mara Pistolesi - Ristorante Il Beccofino

Prenotazioni alla Proloco (0566.52012) o tramite mail  all’indirizzo teatro@comune.follonica.gr.it - Euro 12,00 a persona.


 



UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE
Noemi Mainetto
0566 - 59455
0566 - 59217
ufficio.stampa@comune.follonica.gr.it

       

Ultima modifica: 17.May.2017
Copyright © 1998, 2018 Comune di Follonica
IL COMUNE LA COMUNITA' - Follonica Comunicazione
Testata di informazione del Comune di Follonica
Iscrizione al Tribunale di Grosseto n. 8/2005
Direttore Responsabile Noemi Mainetto
Largo Felice Cavallotti, 1 - 58022 Follonica (Grosseto)
Tel. Centralino 0566 - 59111 | URP 0566 - 59256 | Fax 0566 - 41709
Codice fiscale 00080490535
Protocollo: protocollo@comune.follonica.gr.it
PEC: follonica@postacert.toscana.it (solo per messaggi da caselle di posta elettronica certificata)
Suggerimenti e consigli su questo sito: www@comune.follonica.gr.it